Grotta di Rouffignac Grotta di Rouffignac Grotta di Rouffignac Grotta di Rouffignac Grotta di Rouffignac Grotta di Rouffignac Grotta di Rouffignac

Grotta di Rouffignac

La grotta dei cento mammut

Benvenuti nella grotta di Rouffignac.

Situato nel comune di Rouffignac-Saint-Cernin, nel Périgord Noir, la grotta di Rouffignac conosciuta in passato come "Cro de Granville", è una delle più grandi della regione, con quasi 8 chilometri di gallerie.

Vasta anche per le dimensioni di alcuni corridoi, che possono essere alti decine di metri o larghi più di una dozzina. Le gallerie sono distribuite su 3 livelli e sono state scavate nel calcare cretaceo da un fiume sotterraneo che si è prosciugato 2 o 3 milioni di anni fa.

I primi orsi nella grotta di Rouffignac

La grotta di Rouffignac è stata inizialmente utilizzata dagli orsi, di cui rimangono numerose tracce. In alcune gallerie si possono notare innumerevoli segni di artigli lasciati sulle pareti, così come le bauges, cavità arrotondate sul terreno nelle zone argillose dove gli orsi si rintanavano in inverno per svernare in condizioni termicamente stabili.

Sorprendentemente, sono state trovate pochissime ossa. La specie di orso che frequentava la zona si è estinta molto prima della visita dei primi uomini preistorici.

Artisti maddaleniani :

Il Magdaleniano fu l'ultima fase del Paleolitico superiore europeo, tra circa 17.000 e 12.000 anni fa. È in questo periodo che gli artisti preistorici si recarono nella grotta di Rouffignac per praticare la loro arte. Utilizzavano due tecniche: l'incisione e il disegno a linee nere.
Qui si trova un bestiario composto da diverse centinaia di individui. Il mammut è il re, con ben 158 mammut disegnati sulle pareti e sui soffitti, il che è sorprendente data la rarità delle ossa di mammut nel sud-ovest della Francia.

Tra tutte queste figure, si possono contemplare "l'incisione del patriarca", che rappresenta un individuo anziano che guarda queste enormi zanne, così come "il fregio dei 10 mammut", dipinto in nero.

Intorno al tema centrale dei mammut ruotano numerosi stambecchi, rinoceronti, cavalli e bisonti.

Visita alla grotta di Rouffignac

La presenza di arte preistorica rende l'ambiente fragile. È molto importante mantenere le condizioni che consentono di preservare l'ambiente. Non è possibile illuminare la grotta per tutto il tempo.
Per questo motivo è possibile visitare la grotta a bordo di un trenino elettrico, che si occupa del trasporto dei visitatori e dell'illuminazione.
Per un'ora, il trenino permette ai visitatori di sperimentare l'impressionante carattere del sito e di scoprirne l'arte preistorica, senza fatica o pericolo per la conservazione, godendo di una vera e propria visita guidata.
Il regime è stato introdotto nel 1959.

Informazioni pratiche

  •  Le visite alla grotta di Rouffignac sono limitate e il numero di visitatori che la grotta può ospitare ogni giorno è ristretto. I biglietti sono disponibili all'ingresso della grotta, non è possibile effettuare prenotazioni via internet o telefono. Tuttavia, si consiglia vivamente di contattare la grotta per conoscere la disponibilità della visita. Il funzionamento è spiegato in dettaglio nella sezione "date e orari di apertura" qui sotto.
  •  C'è anche un negozio di souvenir con una libreria di preistoria.
  •  All'esterno, in un ambiente naturale incontaminato, si trovano un'area picnic ombreggiata e numerosi sentieri.
  •  Una grotta è un ambiente autentico, freddo, buio e umido. La visita dura 1 ora e l'uso del trenino elettrico è sinonimo di immobilità. Portate con voi indumenti caldi.
  •  Per motivi di conservazione, non sono ammessi animali domestici.

Le tariffe in dettaglio

Prezzi per la stagione 2021

Venite con la vostra famiglia:

Adulti: 7,90 euro
Bambini (6-12 anni): € 5,20

Gruppi (su appuntamento, minimo 20 persone):
adulti: 5,60 euro
Scolari: 4 euro

Si prega di notare che i buoni vacanza (ANCV) e le carte bancarie American Express non sono accettati.

Date e orari

Apertura stagione 2021

Tutti i giorni dal 4 aprile al 1° novembre 2021

Dal 04 aprile al 30 giugno: dalle 10.00 alle 11.30 e dalle 14.00 alle 17.00. Biglietti per mezza giornata

Dal 1° luglio al 31 agosto: visite tra le 9.00 e le 11.30 e tra le 14.00 e le 18.00. Vendita continua di biglietti dalle 9.00 fino all'esaurimento dei biglietti disponibili.

Dal 1° settembre al 1° novembre: dalle 10.00 alle 11.30 e dalle 14.00 alle 17.00. Biglietti di mezza giornata

I gruppi di almeno 20 persone sono accolti solo su appuntamento dal 1° marzo al 30 novembre.

Biglietti

La biglietteria si trova all'ingresso della grotta.

I biglietti non possono essere acquistati per telefono o via Internet.

# :

I biglietti vengono venduti al mattino per le visite mattutine e dalle 14.00 per le visite pomeridiane.

# Alta stagione (luglio-agosto) :

I biglietti sono in vendita dalle 9.00 per tutte le visite della giornata.

L'orario della visita è indicato sul biglietto al momento dell'acquisto.

Non è necessario rimanere sul posto per tutta la durata dell'attesa, se questa è lunga. Tuttavia, è necessario essere pronti a iniziare la visita 10 minuti prima dell'orario indicato sul biglietto.

ATTENZIONE!

I biglietti non possono essere cambiati o ritirati.

- Il numero di posti è limitato.

- Non è possibile effettuare prenotazioni da un giorno all'altro.

Lingue parlate

 

Indirizzo:

Grotta di Rouffignac Rouffignac-Saint-Cernin-de-Reilhac

Settore

Périgord nero

Contattare il proprietario

    Nome (obbligatorio)

    Il vostro indirizzo e-mail (obbligatorio)

    Il vostro telefono

    Oggetto

    Il vostro messaggio

    Cosa c'è nelle vicinanze?