La Dordogna: paese dell'uomo preistorico

Un patrimonio di fama mondiale

Perché il Périgord è la terra dell'uomo di Cro Magnon?

La Dordogna e in particolare la valle del Vézère (conosciuta come Valle dell'uomo) è famosa in tutto il mondo per le sue ricchezze preistoriche. Scoprirete la famosa grotta di Lascaux, così come il PIP (polo internazionale della preistoria) e molti parchi tematici nel periodo preistorico e anche il folklore a volte obbliga sui dinosauri.

La Dordogna: paese dell'uomo preistorico

In realtà non c'erano certamente più uomini preistorici in Dordogna che altrove. È possibile, tuttavia, che il nostro popolo sia attratto da condizioni favorevoli, offrendo le risorse essenziali: selvaggina, pesce, frutta e bacche e selce per la fabbricazione degli strumenti di cui il Périgord abbonda.

Ma l'abbondanza di Rimane Nel Périgord è spiegato da un lato dall'ambiente geologico che ha permesso Conservazione Eccellente Rimane Nelle grotte e nei rifugi sotto la roccia dove la roccia calcarea bianca li proteggeva dagli elementi dell'erosione o dell'essere umano e dall'altro dall'abbondante ricerca e dagli studi che hanno alimentato la nostra conoscenza per più di 150 anni.

A volte devi solo cercare di trovare...

Nella valle del Vézère (chiamata anche valle dell'uomo) che deve il suo nome al fiume che lo attraversa, è una delle più impressionanti collezioni di siti mondiali preistorici: depositi, luoghi di vita, grotte dipinte o incise o siti Troglodytes. Quindici di questi luoghi sono stati iscritti nel patrimonio mondiale dell'UNESCO.

Lascaux centro internazionale di arte parietale

La grotta di Lascaux è la più famosa delle grotte adornate dal Paleolitico dal numero e dalla qualità estetica delle sue opere. È soprannominata "la Cappella Sistina dell'arte parietale"
I dipinti e le incisioni che contiene non sono stati soggetti a date dirette specifiche: la loro età è stimata tra circa 18 000 e 17 000 anni.

La Dordogna: paese dell'uomo preistorico

La Roque Saint Christophe: un eccezionale sito troglodita

Un sito maestoso che domina la valle del Vézère, arroccato a decine di metri di altezza, una lunga tacca nella scogliera che ha riparato gli uomini fin dall'alba dei tempi.
Scoprirete rievocazioni di scene preistoriche, una fucina, una cucina medievale, attrezzature utilizzate per lo sviluppo del sito attraverso le epoche
Per sapere tutto, Scopri la pagina dettagliata di la Roque Saint Christophe

Una grotta incisa:: Bara Bahau

La grotta di Bara-Bahau (o bara-Bao), lunga 100 metri, è una delle grotte ornate della valle del Vézère.

È di interesse geologico, in particolare per le sue concrezioni eccentriche, e prevalentemente preistoriche, dalle incisioni murali che contiene. Prende il nome da una onomatopea occitana locale che significa "Badaboum" in riferimento a blocchi crollato visibili nella prima stanza. Scopri di più sul

 

Vuoi scoprire i siti di Il tema della preistoria nella Dordogna, li troverete nei seguenti argomenti:

Organizza il tuo soggiorno

Visite, tempo libero, alloggio, gastronomia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre la spazzatura. Ulteriori informazioni su come vengono utilizzati i dati di feedback.